Dal 1 maggio 2021 è entrato in vigore l’obbligo, per i produttori di pneumatici, di esporre le nuove etichette informative così come riportate in questa pagina. L’obiettivo di queste etichette è aiutare il consumatore a scegliere il prodotto migliore per le sue esigenze: per questo ha accesso a maggiori informazioni, anche tramite il nuovo QR code, e può confrontare più facilmente tra loro diversi prodotti, grazie a valori e scale standardizzate. Le nuove etichette sono obbligatorie sugli pneumatici prodotti dopo il mese di aprile 2021 e messi in vendita dopo il primo maggio.

Le prime etichette per gli pneumatici all-season, estivi e invernali (non chiodati) venduti all’interno dell’Unione Europea sono arrivate nel 2012, e indicavano la resistenza al rotolamento, l’aderenza sul bagnato e il rumore esterno di rotolamento. Nella nuova definizione, le etichette includono anche il fattore di aderenza su neve e ghiaccio. Le scale di classificazione delle voci precedenti sono state riviste e semplificate. 

Simboli dedicati all’aderenza della gomma su neve e su ghiaccio, un indicatore utile soprattutto per gli abitanti dei paesi più a nord sono presenti sull’etichetta. La scala della rumorosità data dal rotolamento va da A a C. Viene inoltre applicato su ogni etichetta un QR code per accedere alla pagina di quello specifico pneumatico all’interno del database europeo per le etichette energetiche.

COME LEGGERE L’ETICHETTA

L’etichetta degli pneumatici si compone di diverse parti:

MARCA E MODELLO Sotto il logo dell’Unione Europea e la scritta Energy (con il fulmine al posto della “y”, a indicare che la classificazione è valida anche per le auto elettriche) si trovano il nome del produttore, l’identificativo del modello, dimensione e classe della gomma. 

QR CODE Visibile in alto a destra, è un codice che può essere inquadrato con la fotocamera dello smartphone, e che porta sulla pagina prodotto all’interno di EPREL (European Product Database for Energy Labelling), il database europeo dedicato alle etichette relative ai consumi energetici dei prodotti. Le informazioni sono standardizzate, e questo permette un confronto più semplice tra prodotti diversi.

CLASSI DI CONSUMO E ADERENZA La parte centrale dell’etichetta riporta le classificazioni dello pneumatico per quanto riguarda il consumo di carburante e la capacità di aderenza in condizioni di asfalto bagnato. La nuova scala di “voti” è va da A a E (non ci sono più i valori F e G).

RUMORE E GHIACCIO La parte bassa dell’etichetta riporta il rumore di rotolamento (espresso in dB), e la classe di rumorosità (da A a C). Accanto all’icona che indica una gomma invernale (con la ormai familiare icona della montagna a tre punte con il fiocco di neve all’interno), arriva anche – sulle gomme certificate – l’icona della stalagmite, a indicare che lo pneumatico è adatto a circolare anche in condizioni di strade ghiacciate. Queste icone sono riportate anche sul fianco della gomma.

nuova-etichetta-europea-1024x672